Il regime della frutta (Hollywood): presentazione e opinioni …

La dieta di Hollywood è anche chiamata la Dieta di Beverly Hills, ma anche e soprattutto la “dieta della frutta”. È la dieta delle star che vogliono perdere peso prima di un servizio fotografico. Basata su un programma di 6 settimane, questa dieta permetterebbe di perdere fino a 10 chili. Esempi di menu, risultati, la nostra opinione… andiamo dietro le quinte di questo metodo molto popolare negli Stati Uniti. Principio della dieta hollywoodiana

Il programma di dieta di Hollywood è stato inventato negli anni ’80 da Judy Mazel, l’autore del libro “The Beverly Hills Diet”, che era riuscito a perdere un sacco di peso grazie a questa dieta.

Conosciuta anche come “dieta della frutta”, consiste principalmente nel mangiare frutta, preferibilmente esotica per le sue virtù “brucia-grassi”.

Il metodo hollywoodiano raccomanda alcune associazioni alimentari per favorire il lavoro degli enzimi digestivi e per ottenere la fusione dei grassi e lo stomaco piatto:

  •     I frutti si mangiano da soli, senza essere mescolati tra loro, e prima di tutto durante il giorno.
  •     Le proteine vengono mangiate con proteine e grassi.
  •     Starchia alimenti e carboidrati sono mangiati con altri alimenti amidacei e carboidrati, e grassi.

In breve, frutta, proteine e alimenti amidacei non vengono consumati nello stesso pasto.

Per la perdita di peso, modi collaudati e integratori sono i migliori.

Da ricordare: durante la prima settimana, o secondo alcune versioni i primi 10 giorni, mangiamo solo frutta!

La dieta della frutta in pratica

Un programma in 3 fasi:

  •     Fase 1: 3 settimane

La prima settimana, è un trattamento alla frutta ad ogni pasto. Mangiamo esclusivamente frutta, a volontà, con un ritardo di 2 ore tra ogni consumo di un tipo di frutta: ananas, papaya, kiwi, pompelmo, mela, frutta rossa. Solo le banane sono proibite.

La 2a settimana, verdure, pane, alimenti amidacei, burro vengono gradualmente reintrodotti, per essere consumati da soli (“mono-pasti”), una o due volte a settimana.

La terza settimana, le proteine vengono reintrodotte come “mono-pasti”, una o due volte a settimana.

  •     Fase 2: 2 settiman

Iniziamo i “pasti combinati” grasso proteico, grasso d’amido, con verdure e verdure crude, alcune volte a settimana.

  •     Fase 3: Sesta settimana

Un “pasto normale” viene consumato una volta al giorno, ma sempre nel rispetto delle associazioni alimentari, senza mescolare proteine e alimenti amidacei.

Il pasto a base di frutta è sempre molto presente nei menù delle 3 fasi: ancora due volte al giorno durante l’ultima fase!

Efficacia della dieta hollywoodiana

I risultati sulla perdita di peso e sul dimagrimento sono veloci e impressionanti: si possono perdere quasi 5 chili nella prima settimana con questa dieta di frutta! Ma attenzione, il peso perso è una perdita di acqua, con perdita di muscoli perché non consumiamo abbastanza proteine.

La Dieta di Beverly Hills è una dieta ipocalorica ed escludente, molto restrittiva, che porta ad una diminuzione del metabolismo di base, cioè la tendenza del nostro corpo ad immagazzinare grasso non appena riprendiamo una dieta equilibrata. L’effetto Yo-Yo è inevitabile: si recupera più peso di quanto si è perso.

L’efficacia della dieta hollywoodiana non può quindi essere misurata nel tempo, a meno che non venga seguita a lungo termine, il che è pericoloso per la salute, se non altro per i rischi di TCA (disturbi alimentari): l’anoressia nervosa in primo luogo.

Benefici della dieta a base di frutta

È un programma molto semplice da seguire: basta riempire il frigorifero di frutta. Una cura alla frutta di qualche giorno è interessante per disintossicare il corpo e liberarsi delle tossine.

Svantaggi di questa dieta

La dieta hollywoodiana è molto pericolosa per la salute. Porta a gravi carenze alimentari di calcio, proteine, acidi grassi essenziali (linoleico e alfa-linolenico) e vitamine, che possono portare alla denutrizione. L’elevato consumo di frutta (in eccesso) provoca irritazione intestinale. La dieta è completamente sbilanciata.

Leggi anche: Comme J’aime: una dieta da evitare!

La frutta o la dieta hollywoodiana è un metodo dimagrante che non consigliamo. Piuttosto che un cambiamento nelle abitudini alimentari, porta a disturbi alimentari! L’unica idea da tenere è la dieta monodose disintossicante alla frutta, da seguire per 3 giorni per liberarsene tra i cambi di stagione estiva/ autunnale e invernale/primaverile.